• informazioni@maragines.com

PDP – Protezione dati personali

PDP – Protezione dati personali

PDP è l’acronimo in italiano di Protezione dati personali (in inglese DP, data protection o anche EDP, electronic data protection/processing). 

Sotto l’etichetta “PDP” sono comprese le moltissime attività che tra loro hanno stretti punti di contatto, ma anche grandi distanze.

 All’inizio, in Italia, tali attività erano designate dal termine ingannevole di privacy, lemma dietro cui si nasconde solo una parte degli aspetti comprese nella nozione di protezione dei dati personali. 

Essa è infatti abbastanza complessa ed tocca pure il tema contiguo della protezione dell’immagine e dell’identità personale.

La realtà che riguarda la protezione dei dati personali è meglio definita dal nome che in Francia ha il Garante Privacy: Commissione Nazionale “Informatica e libertà.

Le norme e le pratiche abituali che riguardano la PDP non hanno infatti lo scopo di proteggere l’intimità delle persone celebri, ma devono rendere disponibili per tutti le informazioni di un sistema informativo:

  • rendere negoziabili tutti i diritti soggettivi che vengono articolati anche tramite i sistemi informativi e non;
  • dare statuto normativo ad un bene giuridico: i dati personali

Le norme relative alla protezione dei dati personali sono stabilite dal il d.lg. 196/2003, detto “Codice Privacy” e dal Regolamento UE 2016/679 che diventerà pienamente efficace a partire dal 25 maggio 2018. 

PDP: su cosa si interviene?

In questo ambito, mi occupo di tutti gli aspetti relativi agli obblighi e alle possibilità messe in atto dalla legge: 

  • analisi del rischio, 
  • pareri su progetti che prevedano la raccolta dei dati, 
  • analisi e adempimenti relativi alla videosorveglianza, 
  • adempimenti relativi al Registro dei trattamenti e relativi obblighi. 

In quest’ottica, grazie alla mia formazione professionale, ho tutte le caratteristiche per ricoprire il ruolo di Responsabile Protezione dei Dati, previsto dal Regolamento Europeo (detto anche DPO o Privacy Officer)

Questa figura non è accessoria ma per molti titolari diventerà obbligatoria a partire dal 25 maggio 2018, per chiarimenti su questo c’è una pagina specifica del sito

In particolare, mi occupo di verificare l’adeguatezza di sistemi informativi in contesti specifici ed ho già assistito alcuni titolari del trattamento nel corso di ispezioni svolte dall’Autorità di Controllo nazionale (il c.d. Garante Privacy) tramite lo speciale Nucleo Privacy.

È con successo che in tali occasioni ho esposto per miei clienti argomentazioni difensive presso l’Autorità Garante, a seguito di contestazioni per eccesso di trattamento.

dpo rpd responsabile protezione dati

Richiedi una consulenza

Clicca qui, o invia una mail a
informazioni@maragines.com